Dreamhouse – Nel regno di pan di zucchero a Stoccolma

Pubblicato da crisaledesign il

E come al solito prima del weekend, iniziamo il post dicendo “Thanks God Is Friday”!

Quindi proseguiamo occupandoci di un progetto meraviglioso a Stoccolma, firmato da Note Design Studio. Questa “dream house”  si trova all’interno di un edificio del XIX Secolo ed ha sostituito quello che per anni è stato un ufficio ricco di ornamenti e di dettagli di pregio. La ristrutturazione è stata completa: infatti da un punto di vista distributivo, sono stati aggiunti la cucina, i bagni, la cabina armadio e i numerosi arredi contenitori.

L’aspetto più affascinante di questo intervento è senza dubbio la combinazione di colori e qual è stato il processo per trovarla. Durante i lavori di demolizione, infatti, sono state rinvenute alcune finiture originarie: vernici dai colori caldi come il giallo senape sui muri e abbinamenti di verde e rosa per i rivestimenti dei camini.  È proprio a partire da questi indizi che gli architetti hanno immaginato il nuovo spazio, aggiungendo otto tonalità alla scala di colori originale.

Si può proprio dire che l’idea creativa sia stata quella di trovare il filo conduttore per tornare alle origini, ovvero una tavolozza di colori utilizzati in tutto l’ambiente, declinati per arredi e finiture interne, associati al legno e alla ceramica.

Il risultato è un’abitazione contemporanea e decisamente chic, che pur ispirandosi allo splendore dell’edificio del XIX secolo punta sull’essenzialità e sulla semplicità delle forme.

 


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *