Ricavare qualche spazio in camera da letto

Sarà anche vero che noi donne necessitiamo di un grande guardaroba e di tanto spazio, ma è anche vero che di soluzioni per nascondere tutto ciò negli angoli più disparati della casa ce ne sono tante, e allora perché non approfittarne?

Spezziamo una lancia a nostro favore e diciamo che in effetti nelle case moderne, in particolare nelle camere da letto, la superficie non è mai abbastanza sufficiente per poter tenere con ordine coperte, cuscini, lenzuola e il fatidico “cambio di stagione”. Ed è così che si ricorre spesso alla soluzione del letto con contenitore e di una bella parete attrezzata che si mimetizzi il più possibile nell’ambiente.

Se però avete la fortuna di affidarvi a un progettista, un falegname, oppure ancora avete la dote del fai da te, potrete realizzare una vera e propria struttura al di sotto del vostro letto quasi ad ottenere un secondo armadio! Ed è così che vi proponiamo qualche immagine a riguardo in cui la realizzazione di questa struttura ha creato una stanza nella stanza, e il letto ha trovato la sua collocazione davanti alle finestre.

Loft bedroom

Project by Kia Designs

In quest’altra soluzione che vi presentiamo, la realizzazione di un progetto su misura ha consentito di integrare una struttura per il letto con un sistema di armadi e mensole che la incornicia.
Interio DG

Project by INT2architecture

Anche in un piccolo monolocale, la scelta di sopraelevare il letto consente di ricavare lo spazio per un armadio, come nel progetto riportato qui di seguito in un appartamento newyorkese.

East Village Studio

Project by JPDA – Jordan Parnass Digital Architecture

 Soluzioni più semplici sono rappresentate dalle immagini che vi riportiamo di seguito, in cui soluzioni con cassetti, integrati in un’unica soluzione che diventa testiera e comodini, rendono elegante e più capiente anche la più piccola della stanze.
Collingwood

Project by Union Studio

Bellechasse 2

Project by A+B KASHA Designs

portfolio

Project by Weaver Architects

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *