Il nuovo locale nel cuore di Citylife e di Gio Ponti

Pubblicato da Alessia Garavello il

Situato nella zona più nominata di questi tempi a Milano – la zona Citylife – e all’interno delle mura realizzate da Gio Ponti, ha da poco aperto il nuovo ristorante del famoso chef Alessandro Borghese.

La scommessa è decidere di aprire un ristorante al primo piano del palazzo, senza avere a disposizione la vetrina su strada: quindi ad attirare noi curiosi e buongustai, saranno il nome del locale e la ricerca di spazi di relax e intimi.

Il progetto di interni del locale  AB – Il lusso della semplicità, è stato affidato agli architetti Alfredo Canelli e Giovanni Antonelli che per rivoluzionare i 700 metri quadri hanno immaginato un luogo multifunzionale dove trovano posto la cucina a vista e i 50 coperti del ristorante, ma anche il reparto banqueting e catering, il laboratorio Pasta Fresca e gli uffici della AB Normal – Entertainment Company, la società che si occupa di Ristorazione e Entertainment.

Lo stile retrò, a ricordare le navi da crociera, su cui lo chef ha lavorato a lungo, domina tutto il piano.

Il portone d’ingresso è in ferro ed è illuminato; i rivestimenti di Neolith portano ad una imponente scultura a parete in legno che avvolge la scala che porta alla sala interna in stile anni Venti. Qui una luce dorata da nave da crociera d’altri tempi avvolge i dettagli art decò e quelli più raw, come i pilastri in cemento a vista.

 

Photo via http://www.alessandroborghese.com


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *