Piccoli problemi quotidiani: come tenere ordine in cucina

Pubblicato da crisaledesign il

Vivere la casa e prendersene cura é un piacere che condividiamo con tutti gli appassionati di interior design come voi! A volte però l’entusiasmo viene smorzato quando alcuni spazi più intensamente utilizzati diventano disordinati… Ad esempio, probabilmente tutti abbiamo la difficoltà a tenere sotto controllo gli spazi della cucina, soprattutto se  siamo abituati a  viverla quotidianamente e con una famiglia numerosa!

Ecco quindi alcuni accorgimenti da “massaie” per mantenere ordine e pulizia anche in cucina!

TIENI SEMPRE LIBERO IL PIANO DI LAVORO

Se vuoi gli utensili di uso comune a portata di mano, fissa una barra alla parete e appendili con gli appositi ganci. Ricordati però di riporre quelli che non utilizzi, perché con il passare dei giorni tendono a sporcarsi con il vapore della cucina.

Inoltre cerca uno spazio adeguato per i piccoli elettrodomestici sul piano di lavoro in modo che non diano fastidio ma siano sempre a portata fi mano!

Organizza i cassetti e i pensili con i contenitori

In questo senso Ikea ci viene in aiuto: sono innumerevoli i divisori per cassetti, i porta posate, i pratici cestini di plastica che ti permettono di suddividere gli alimenti per generi e sottogeneri.

SFRUTTA LO SPAZIO SOPRA AI PENSILI

Se non avete i pensili fino al soffitto o al controsoffitto, potete sfruttare lo spazio al di sopra di essi come una mensola decorativa o un “ripostiglio” organizzato con scatole chiuse per quegli accessori che usate una volta ogni tanto!

Riutilizza i contenitori di vetro

I pacchi  aperti degli alimenti come la pasta, la farina, lo zucchero, il caffè ecc. possono essere attaccati da fastidiosi insetti ed è meglio conservarli nelle comode arbanelle di vetro!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *