Sunday quick moodboard – quando gli uffici aprono le porte alla creatività!

Vi ricordate quando in una delle prime domeniche insieme avevamo sbirciato dentro agli uffici di Google e avevamo trovato delle scenografie a dir poco incredibili?

Ebbene, ci sono altre società che promuovono ambienti di lavoro creativi e flessibili come la Leo Burnett Worldwide, una tra le agenzie pubblicitarie più importanti del mondo. Gli spazi di alcune sedi di questa azienda nel mondo sono costruiti in maniera davvero teatrale, con installazioni di design uniche e divertenti.

Hall a Mosca

Hall a Singapore

Area ricreativa a Singapore

Non di rado, in questi uffici, si trovano aree per giocare a calcio balilla o ping pong, perché chi lavora nell’ambito creativo deve poter stimolare la parte infantile della propria personalità con l’obiettivo di trovare idee fresche e spiritose. Fondamentale in questi ambienti è anche l’aspetto di socializzazione tra i dipendenti e di condivisione del tempo libero: per questo motivo, particolare attenzione è stata dedicata anche agli spazi comuni e alle aree lounge dove sono collocate poltrone dalle forme avvolgenti per accogliere durante un piccolo break coloro che vogliono fare una telefonata per rilassarsi o una chiacchierata informale tra colleghi!

Area lounge a Mosca

Area lounge a Singapore

Uffici a Praga

Purtroppo si tratta di progetti unici, ma secondo noi, sarebbe bello lavorare in ambienti meno drammatici e tradizionali, come quelli a cui siamo abituati, che appaiono sempre un po’ seriosi, grigi e obsoleti. E voi cosa ne pensate? Quale è la caratteristica ideale dell’ufficio del futuro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *