Vivere in un monolocale e sfruttare tutti i suoi spazi!

Solo chi ha vissuto o vive in un monolocale sa cosa vuol dire sfruttare al massimo gli spazi!

Sì, perché in qualunque altro caso, in qualche modo, ci si riesce ad arrangiare tra una stanza e l’altra: si può decidere di destinare uno spazio della camera da letto o del soggiorno all’angolo studio – che ormai è diventato indispensabile -, si può pensare come e dove stipare le lenzuola, il piumino invernale per il letto, le tovaglie per le feste e quelle di uso quotidiano, le vettovaglie buone e…chi più ne ha più ne metta!

Invece tutto ciò diventa ben più complicato per chi vive in un monolocale: gli spazi sono limitati e proprio per questo vanno studiati e progettati nei minimi dettagli e chi meglio di noi può darvi un consiglio?

Partiamo quindi con una proposta per una cucina piccola ma funzionale, delimitata nello spazio sia con l’uso del colore, sia con un pratico bancone in legno che aiuta così a risolvere anche il problema tavolo e sedie!

d6e746718d4eaa058c306de803ebb2e5cb2af8a8

Piccolo ma funzionale è il mood giusto!

Un’altra soluzione è l’arredo progettato e prodotto a misura, che si adatta ai vostri spazi e caratterizza l’intero progetto. È questo il caso dello studio Ifub: una cucina che nasconde le parti più tecniche – come gli elettrodomestici – che si mimetizza con l’ambiente e che mette in risalto i giusti elementi, e cioè il bancone e i vani a giorno realizzati in faggio.

Klein aber fein – Teil des großen Möbels ist die Küche.

Cucina progettata su misura – Studio Ifub

Passiamo poi nell’altra stanza, a no, scusate, analizziamo la zona notte: una soluzione pratica può essere la scelta di un letto trasformabile, che di giorno viene riposto all’interno di un armadio lasciando libero lo spazio.
Long Island City Condos by TF Cornerstone

Letto trasformabile a scomparsa

In alternativa si può realizzare un soppalco letto sopra il divano, realizzato con una struttura rigida come nel caso che vi proponiamo qui di seguito!
foto-20-622x932

Letto a scomparsa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *