Store Venti – Una piccola prospettiva

Qual è il segreto per rendere un ambiente, anche se stretto e lungo, interessante? Valorizzarlo con finiture che allarghino la percezione dello spazio, con pochi arredi collocati in modo pratico e funzionale e progettare un’illuminazione uniforme, disponendo in modo corretto le lampade.

È il caso di questo piccolo negozio di telefonia ad Imperia, in Via XX Settembre: la sfida era quella di esporre in maniera ordinata il maggior numero di prodotti tecnologici, cercando di sfruttare al massimo la larghezza massima di 3 m senza generare una sensazione di chiusura.

Foto crisaledesign

Il negozio è caratterizzato da un unico accesso collocato sul lato corto dell’ambiente: per enfatizzarne la profondità e mascherare la porta sullo sfondo, proprio di fronte all’ingresso, è stata scelta una carta da parati che creasse l’illusione della presenza di un cortile fiorito.

Foto crisaledesign

Le pareti e il soffitto sono stati lasciati bianchi, ad eccezione delle superfici dietro agli espositori, che sono state decorate con un tono grigio caldo per creare maggior contrasto e indirizzare lo sguardo verso il fondale.

Infine, per completare la proposta, abbinando lo stile dato allo spazio dal pavimento esistente e dalla finta vetrata, sono state scelte delle lampade a sospensione che ripropongono la tipica forma a campana degli spazi industriali ottocenteschi, ma in chiave più leggera e contemporanea.

Foto crisaledesign

[Foto crisaledesign]

I prodotti utilizzati sono:

[Novalux – Bell, corpo in policarbonato satinato] [Wall & Decò – Durch, carta da parati vinilica lavabile e resistente, adatta anche agli spazi commerciali]

 

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *