Sunday quick moodboard: il bis-nonno del codice colore Pantone

Pubblicato da crisaledesign il

Buona domenica a tutti! Riprendiamo la nostra consueta rubrica del week end ricca di curiosità con un argomento “colorato”!

Tutti sappiamo cos’è una mazzetta colori: per l’architetto di interni, l’arredatore, il designer o il decoratore è uno degli immancabili strumenti del mestiere, per tutti gli altri (i clienti) è una palette che permette di immaginare come saranno i colori  nella propria casa alla fine del restyling!

Una delle più famose e riconosciute mazzette colori, che codifica in modo alfanumerico le varie sfumature dell’arcobaleno, è quella PANTONE pubblicata per la prima volta nel 1963.

È interessante sapere, però, che nel 1692 un artista olandese noto come  A. Boogert scrisse un libro – Traité des couleurs servant à la peinture à l’eau – rappresentando 800 diverse sfumature di acquerelli e spiegando come le aveva create. Di fatto, quindi, inventò involontariamente la prima mazzetta colori della storia!

Nonostante il libro avesse uno scopo divulgativo e didattico, fu purtroppo redatto in una sola copia, che oggi è conservata presso la Bibliothèque Méjanes in Aix-en-Provence, France.

Categorie: Moodboard

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *