È ora di fare ordine e spazio negli armadi

Pubblicato da crisaledesign il

“RIORDINANDO SI METTE IN ORDINE IL PASSATO: SI PRENDE COSCIENZA DI CIÒ CHE CONTA DAVVERO NELLA NOSTRA VITA E DI CIÒ CHE INVECE NON SERVE”

Marie Kondo, Il magico potere del riordino

 

Ormai non possiamo più rimandare: è  arrivato quel fatidico momento dell’anno in cui dobbiamo prendere il coraggio a piene mani, armarci di pazienza e occuparci del fatidico “cambio di stagione”!

Fonte: Ikea

Se guardiamo il lato positivo della medaglia, l’occasione di riorganizzare e mettere in ordine può essere fonte di grandi soddisfazioni! Non vi è mai capitato di riordinare la casa e di provare un’immediata sensazione di relax quando, tornati dal lavoro, ritrovate un buon profumo di pulito e le cose tutte al loro posto? Ricordiamoci inoltre che con l’esercizio fisico mettiamo in circolo dopamina nel corpo: un vero e proprio antidoto contro la depressione!

Ecco quindi alcuni consigli pratici da seguire per ottenere questo effetto benefico!

Fonte: Lovethesign

Il primo passo per iniziare la “terapia distensiva” è creare spazio nell’ambiente domestico liberandosi di tutto ciò che è superfluo: una vera e propria tecnica definita decluttering.

Siamo circondati da montagne di oggetti e abiti (soprattutto noi donne!): alcuni poco utili, altri superflui o addirittura fastidiosi. Liberarsi da ciò che non ci occorre più, permette non solo di ottenere più spazio fisico disponibile in casa e negli armadi, ma anche di eliminare oggetti che spesso si portano dietro un significato emotivo.

 

Risulta fondamentale quindi svuotare gli armadi, almeno una volta all’anno per fare il controllo di cosa tenere e dare a tutto il proprio posto. Per evitare che i vostri abiti del cambio di stagione si impolverino comprate custodie o scatole per riporli in modo da trovarli puliti e profumati in primavera. Evitate inoltre di usare il ripiano più basso per i vestiti, mentre è adatto per borse e scarpe.

Fonte: Ikea

La camera da letto è per definizione l’ambiente del relax e del riposo dopo una giornata di lavoro. Quindi cercate di tenerla il più ordinata e pulita possibile: la polvere disturba la respirazione notturna e può favorire allergie. Evitate di accumulare montagne di abiti della settimana sulla sedia perché si stropicciano e conferiscono subito all’ambiente un aspetto trascurato.

Ed infine, prendete l’occasione del cambio di stagione per organizzare e archiviare anche i documenti e il vostro angolo di lavoro domestico: dividete per argomenti le buste e i vari faacicoli in modo da ritrovarli in fretta in caso di necessità e mettete sempre un’etichetta sui contenitori per essere sicuri di saper dovere mettere quelli nuovi!

Fonte: Ikea

Articolo liberamente ispirato al blog di LOVEtheSIGN

Categorie: Ambienti

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *