DAY 2- Il nostro sguardo allo specchio

Come vi abbiamo spiegato, la design week di Milano che si è conclusa ieri sera si compone principalmente di due contenitori di eventi: il Salone del Mobile che si tiene a Rho-Fiera e il Fuorisalone, per le vie della città.

La visita al Salone del Mobile di solito è orientata a visionare le novità delle più importanti aziende di arredamento e di complementi d’arredo internazionali, apprezzando il loro lavoro in termini di ricerca e di innovazione. Le installazioni del Fuorisalone, invece, interpretano il significato di design, originalità e creatività in senso più ampio e anche più coinvolgente per i “non addetti ai lavori”.

In entrambi i casi, però, la vera occasione di crescita è rappresentata dalla possibilità di guardare alle cose da un altro punto di vista, non limitandosi alla prima interpretazione dell’allestimento (ovvero la visione dell’oggetto esposto), ma spingendosi ad un’interpretazione più personale, che di solito viene sapientemente guidata  dallo stesso designer, grazie alla composizione dell’allestimento stesso.

Ed ecco quindi una nuova serie di scatti, allo specchio, perché è sempre divertente moltiplicare lo spazio, le superfici e i colori, creando delle prospettive nuove ed inaspettate!

Buona visione e buon rientro a lavoro…

Flagshipstore Molteni & Dada – Fuorisalone

Vistosi – Euroluce

Penta – Euroluce

Vitra – Salone del Mobile

Tacchini – Salone del Mobile

Elle Decor Italia concept store – Palazzo Bovara – Fuorisalone

Caesarstone – Palazzo Serbelloni – Fuorisalone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *