OH OH OH SANTA’S COMING – COME PREPARARE L’ATMOSFERA NATALIZIA

Pubblicato da crisaledesign il

Prontiiiii?! Ai posti di combattimento!!

Ormai è iniziato Dicembre e non abbiamo più scuse: dobbiamo cominciare a pensare come creare l’atmosfera giusta per il prossimo Natale! Le festività stimolano i più creativi di noi ad allestire vere e proprie scenografie da cartolina e a trasformare ogni angolo della casa in un tripudio di addobbi. Anche noi siamo sensibili alla magia delle feste e vi vogliamo proporre una prima interpretazione del tema con una composizione semplice da riprodurre e adatta anche a quelli un più pigri o che magari hanno poco tempo da dedicare ai preparativi.

Per una casa moderna e super chic, ecco una moodboard declinata nei toni del grigio, dell’argento, del bianco e del legno scuro.

Partiamo dal benvenuto e appendiamo una decorazione sulla porta di casa: scegliamola con cura, in modo che ci rappresenti al meglio e sia intonata con il resto degli addobbi. Noi abbiamo scelto delle stelle di filo di ferro con spago e nastro argentato di Casaterra e Kasanova.

1_dscn0595

Puntiamo su tessili utili durante tutto l’inverno, che “vestono” i nostri ambienti e danno loro un look insolito. Alcuni cuscini in diverse tonalità di grigi di pail o di lana (i nostri sono di Jysk), posizionati su un divano chiaro sono perfetti per dare una sensazione di morbidezza e calore quando ci si rilassa alla sera. Una coperta di eco-pelliccia o di microfibra, lavorata o senza decori, può essere piegata sul letto vicino alla pediera oppure può essere lasciata in soggiorno su una poltrona o su un pouf.

1_dscn0582

Almeno una volta ogni tanto, ceniamo a lume di candela, oppure spegniamo le lampadine e accendiamo un lumino, magari profumato, e sorseggiamo una buona tisana alle erbe di montagna: è romantico, riposante e in un’attimo si crea un’atmosfera intima e piacevole. Per creare questaatmosfera, noi abbiamo scelto  una decorazione della Sevi, in un’edizione di quando eravamo bambine, e una tazza della collezione Jansen+Co.

1_dscn0588

Recuperiamo l’albero di Natale qualche giorno prima dell’8 Dicembre e selezioniamo le palline che abbiamo già in modo da sostituire quelle più vecchie e ottenere un effetto omogeneo. Se vogliamo un albero semplice e “naturale” si può valorizzare il verde degli aghi con decorazioni bianche, dorate e argentate, pigne e legnetti. Possiamo puntare su due diverse modalità di allestimento: quella più ricca che prevede l’uso di tante palline, oppure una con meno addobbi, magari più grandi e più belli. Come ad esempio le numerosissime decorazioni della Thun.

1_dscn0592

Allora vi abbiamo convinto a cominciare i preparativi natalizi? E la vostra moodboard com’è fatta?


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *